>> ECCO IL LAVORO DI OGGI

PORTA IN LARICE SPAZZOLATO A DOGHE.

La pietra delle pareti, il legno ed il colore della porta, arricchiscono questa bella casa in montagna, adattandola perfettamente alla natura intorno a sé. 

Contattaci anche tu per un sopralluogo o preventivo gratuito!

Falegnameria Ongaro
Via Tonolini – Breno (Bs)
☎ Tel. 335/5382296
☎ Tel. 380/3082848
✉ E-mail: fratelli.ongaro@hotmail.it

>> LE NOSTRE PORTE FINESTRE

Il legno conquista subito. Il suo calore e la sua bellezza conquistano al primo sguardo e le emozioni prendono il sopravvento.

Ma le porte finestre della Falegnameria Ongaro ti danno di più: ti offrono anche le motivazioni per effettuare una scelta consapevole, che non parta solo dall’estetica, dall’emozione di possedere un oggetto unico e di design, ma anche dall’opportunità di scegliere per la propria casa una soluzione tecnologicamente avanzata.

Contattaci oggi per un sopralluogo o preventivo gratuito!

Falegnameria Ongaro
Via Tonolini – Breno (Bs)
☎ Tel. 335/5382296
☎ Tel. 380/3082848
✉ E-mail: fratelli.ongaro@hotmail.it

>> FINESTRE SU MISURA FIRMATE Falegnameria Ongaro

La nostra produzione di finestre su misura è ideale per edifici nuovi, antichi e in ristrutturazione. Nessun serramento è impossibile per la Falegnameria Ongaro!

Siamo in grado di realizzare direttamente finestre di ogni dimensione e forma.
Tutti i nostri serramenti sono certificati e prima di essere installati devono superare severi test di:
• Resistenza termica
• Resistenza meccanica
• Isolamento acustico
• Resistenza alle intemperie

Richiedi subito un preventivo gratuito per le tue finestre su misura, i nostri esperti saranno a tua disposizione per fornirti tutte le informazioni utili per scegliere il serramento più adatto alle tue esigenze.

Cosa aspetti? Chiama ora e senza impegno il 335/5382296.

Falegnameria Ongaro
Via Tonolini – Breno (Bs)
 Tel. 335/5382296
 Tel. 380/3082848
 E-mail: fratelli.ongaro@hotmail.it

>> LE FINESTRE: UNA SCELTA D’ARREDO

Gli infissi sono sempre più al centro dell’attenzione nel design di una stanza. La luce che donano all’ambiente le rendono una componente importante, che plasma lo spazio e lo rende più confortevole. Gli infissi si possono adattare a qualsiasi stile di arredamento, dal classico al moderno.

Non sono solo barriere contro i rumori o gli agenti atmosferici, ma diventano un elemento di primaria importanza che va abbinato all’arredamento. La scelta, dunque, va fatta non solo tenendo in considerazioni le loro caratteristiche tecniche ma anche, e soprattutto, il loro design.
L’impiego di materiali naturali come il legno, offre la possibilità di giocare con le forme, i colori e i tagli, adattandoli ad ogni esigenza; tutto questo nel rispetto della natura.

Un esempio di finestra che rende l’ambiente vivibile e confortevole è quella per tetti. Spesso si pensa alla mansarda come a un luogo buio, ma non sarà più così con l’installazione di un infisso, che permetterà l’entrata di luce naturale.

Ecco il lavoro svolto dalla Falegnameria Ongaro in questa bellissima mansarda.

>> MOBILE SU MISURA: ✅Consegnato!!

I mobili su misura sono, sicuramente, sinonimo di maggiore qualità, precisione ed adattabilità. Basta avere un’idea e tutto prende forma grazie alla creazione artigianale!
I mobili su misura in legno non sono solo funzionali, ma anche componenti d`arredo sia in un ambiente moderno, che in uno più classico.

Tutte le caratteristiche vengono scelte dall’acquirente, ed il risultato è un mobile completamente personalizzato.

>> ECCO COME MANTENERE I TUOI SERRAMENTI IN LEGNO NUOVI COME IL PRIMO GIORNO

Il tempo passa, ma non per le Tue finestre e porte in legno.. Vuoi scoprire come? Allora leggi qui!

Agenti atmosferici, come il sole, il vento, l’umidità, gli sbalzi di temperatura, e gli agenti biologici, come i funghi e le muffe, possono produrre un danno sia estetico che strutturale ai Tuoi infissi. Il corretto trattamento delle superfici, per proteggere le Tue finestre e porte dagli agenti di degrado, è quindi di enorme importanza per garantire una lunga vita ai serramenti in legno.

Con questo manuale per la pulizia e la manutenzione vogliamo darTi tutte le informazioni di cui hai bisogno per la cura dei serramenti, perché il Tuo serramento sia bello come il primo giorno anche dopo molti anni.

KIT DI PULIZIA E MANUTENZIONE DEI SERRAMENTI

È necessario acquistare il kit di manutenzione adatto per le proprie finestre. Ad esempio per finestre in legno verniciate con cicli trasparenti in ambiti esterni, con i kit di pulizia e manutenzione di ultima generazione, si possono chiudere microcrepe che si vengono a creare nel film di verniciatura con il passare del tempo.  Il trattamento produce sulla superficie un effetto lucido ed è sovraverniciabile senza problemi.
Nel caso, invece, di verniciatura laccata coprente viene assicurata una perfetta protezione dai raggi UV, perciò viene sconsigliato l’utilizzo di kit di manutenzione. In questo caso è sufficiente pulire regolarmente le superfici con acqua calda, in cui sia stata aggiunta qualche goccia di un detergente liquido neutro.

I CONTROLLI DEL FILM DI VERNICE

Per evitare eventuali danni al Tuo pregiato serramento, consigliamo di effettuare un controllo visivo periodico del ciclo di verniciatura della finestra o porta in legno. Verifica se sulla Tua porta o finestra si siano creati dei danni meccanici dovuti, per esempio, a una forte grandinata. Se si sono riscontrati dei cedimenti o ingrigimenti della vernice, perché non si è effettuata con regolarità la manutenzione, è necessaria una riparazione dei punti danneggiati oppure una semplice verniciatura di rinnovo.

ECCO PERCHÉ ARIEGGIARE BENE È COSÌ IMPORTANTE

Una volta non era necessario arieggiare continuamente gli ambienti in cui si viveva: l’aria passava semplicemente attraverso le finestre, che non erano ermetiche come quelle moderne. Questo significava però, allo stesso tempo,
anche grandi sprechi di energia e dispersione di calore e comportava altissimi costi di riscaldamento.
Gli edifici di nuova costruzione e gli interventi di risanamento si distinguono, al contrario, per le buone proprietà di isolamento termico, finestre con elevati spessori ed una realizzazione delle nuove costruzioni che non permette
dispersioni di calore, così il calore rimane all’interno.

Le proprietà isolanti delle moderne finestre in legno sono maggiori rispetto al passato e non consentono spifferi ed aerazioni naturali, questo provoca molto spesso dei problemi di condensa sul vetrocamera della finestra. Le gocce
possono così scorrere lungo la lastra e determinare delle infiltrazioni tra il legno e la lastra di vetro. Ciò può provocare un aumento dell’umidità e di conseguenza la formazione di funghi e muffe che vanno a disperdersi nei locali
delle nostre abitazioni.

L’umidità è inoltre prodotta durante le abituali faccende domestiche, si pensi in particolarmente al vapore acque prodotto nei locali da bagno o nelle cucine oppure dormendo; non tutti sanno che durante la notte una persona
può immettere nell’ambiente fino ad un litro d’acqua.
Condizione necessaria per una buona qualità dell’aria e di conseguenza della vita all’interno delle nostre abitazioni è, dunque, un’aerazione adeguata e periodica. Arieggiare bene Ti aiuta anche a risparmiare energia e ad avere rispetto per l’ambiente, perché l’aria fresca e asciutta si scalda molto più in fretta di quella umida.

Metodi di aerazione

• Aerazione diagonale  adatta in inverno. Aprire contemporaneamente
due finestre, poste possibilmente una di fronte all’altra, per 1-5 minuti 3-4 volte al giorno.
Aerazione forzata: adatta in inverno quando non sia possibile effettuare una ”aerazione diagonale”. Aprire completamente una finestra o una porta per 5-10 minuti 3-4 volte al giorno.
Finestra a vasistas (anta ribalta): adatta nei periodi estivi. In inverno questo metodo porta un ricambio d’aria troppo scarso e se la finestra rimane aperta a lungo può causare uno spreco di energia. Oltre a ciò si raffreddano le pareti in alto, si formano condensa e, con il passare del tempo, muffa.

Consigli per riscaldare ed arieggiare nel modo giusto

• Per mantenere condizioni ottimali dell’aria nell’ambiente bisognerebbe arieggiare brevemente ogni 2-3 ore.

• Quando è possibile bisognerebbe creare una ”aerazione diagonale” attraverso due finestre.

• La durata dell’aerazione dipende dalla stagione, di principio vale la regola: più bassa è la temperatura all’esterno, minore deve essere la durata dell’aerazione. L’aria fredda contiene pochissima umidità, ma può raccogliere grandi quantità di umidità quando si riscalda.

• L’umidità relativa all’interno di un appartamento non dovrebbe mai superare il 60%.

• Le stanze dovrebbero essere riscaldate a sufficienza (20° C circa). Anche in stanze poco usate la temperatura non dovrebbe mai essere inferiore ai 18° C per evitare la comparsa della muffa.

• Tenere chiuse le porte interne che separano stanze riscaldate in modo diverso.

• Arieggiare immediatamente i locali da bagno subito dopo la doccia e tenere la porta chiusa mentre si fa la doccia.

• Mentre si cucina è bene mantenere chiusa la porta della cucina (utilizzare la cappa di aspirazione).

• Non lasciare asciugare la biancheria nei locali in cui si abita.

• Se possibile rinunciare agli umidificatori, alle fontane da appartamento e agli acquari.

>> 5 COSE CHE DEVI SAPERE PRIMA DI ACQUISTARE DEGLI INFISSI IN LEGNO

Vuoi installare dei nuovi serramenti in legno ma sei alla ricerca di maggiori informazioni a riguardo? Continua a leggere l’articolo per saperne di più e scegliere i serramenti giusti per la tua casa.

1. I serramenti in legno sono robusti e stabili, grazie all’introduzione dei profili in lamellare, ed hanno un naturale isolamento termico ed acustico. Il legno lamellare è un materiale prodotto dall’incollaggio di diverse lamelle di legno, da cui deriva il nome. Ne risulta un prodotto privo di difetti estetici e strutturali, ideale sia per gli infissi esterni che interni.

2. Esteticamente sono insuperabili da qualsiasi altro sistema o materiale adoperato per la costruzione di serramenti.

3. Risultano particolarmente isolanti dal punto di vista termico, quindi, soprattutto se del giusto spessore, si rivelano essere degli ottimi strumenti per un attento risparmio energetico.

4. Fermo restando che le finestre in legno sono storicamente il massimo per comfort ed eleganza, l’unico inconveniente è la manutenzione. Fortunatamente oggi, con l’evoluzione della nano-tecnologia, le vernici oltre a conferire un’elevata protezione al legno, durano molto più a lungo. È importante che la vernice utilizzata sia di alta qualità e composta da resine naturali che le permettono di adattarsi al legno, ricoprendo ogni venatura e garantendo la sua durata. Le vernici utilizzate oggi per il legno non sono più quelle di una volta che si sbriciolavano, dunque la manutenzione è davvero minima!

5. Sono inoltre stati introdotti prodotti per la pulizia delle finestre che, con estrema facilità, fanno anche da manutenzione alla vernice.

Spero di essere riuscito a risolvere qualche tuo dubbio e per qualunque esigenza, non esitare a contattarci!

Falegnameria Ongaro
Via Tonolini – Breno (Bs)
 Tel. 335/5382296
 Tel. 380/3082848
 E-mail: fratelli.ongaro@hotmail.it

>> COME NON FARTI FREGARE DAL MONTAGGIO DEGLI INFISSI

È un po’ che stai valutando di sostituire i tuoi serramenti ormai datati, ma hai paura di non essere abbastanza informato per non farti ingannare dal primo che passa?

Allora questa è la tua occasione!

In quest’articolo non voglio parlare dell’infisso com’è costruito materialmente, bensì voglio spiegarti in termini facilmente comprensibili, tutta la burocrazia che si cela dietro alla sostituzione o al montaggio di nuovi infissi.
Molte volte, la complessità dell’argomento fa si che alcune aziende approfittino della poca competenza dei clienti, mettendo in atto delle vere e proprie truffe.

Ma lo scopo di quest’articolo è proprio questo. Dunque, iniziamo!

~ Che cos’è la certificazione degli infissi?

Quando vengono posati degli infissi, il forniture ha l’obbligo di consegnare al cliente una certificazione dei prodotti installati. La certificazione degli infissi è un documento che ne dichiara la trasmittanza termica, cioè un valore che misura quanto calore il serramento lascia passare in un metro quadrato. Infatti, la maggior parte dell’anidride carbonica presente nell’aria deriva proprio dal consumo domestico!
La trasmittanza termica è un valore significativo per determinare la classe energetica dell’edificio.
Per questo motivo vige l’obbligo per i produttori, di rilasciare una certificazione attestante la classe energetica di porte e finestre.

~ È obbligatoria?

Sì! TUTTI i serramenti (sia finestre che porte) venduti nell’Unione Europea, devono avere la marcatura CE obbligatoriamente.

~ Che limiti deve rispettare la trasmittanza termica per essere una certificazione valida?

La normativa ha stabilito sei fasce climatiche ben definite per il suolo italiano: si va dalla zona A dove troviamo le aree più calde, fino alla zona F delle aree più fredde.
Ogni città/paese, corrisponde ad un zona ben definita.
Nella regione Lombardia, per esempio, esistono 2 zone climatiche:
Zona E : limite massimo 1,40 U
Zona F : limite massimo 1 U

Un coefficiente U molto basso sta a indicare un ottimo prodotto perché poco incline alle dispersioni di calore, quasi nulle.
Breno (Bs) ad esempio, rientra nella zona F, dunque gli infissi installati dovranno avere una trasmittanza termica con valore massimo 1. Questi valori sono sempre obbligatori, sia che il cliente voglia usufruire di uno sgravio fiscale, oppure no.

~ Posso avere delle detrazioni fiscali?

Sì. Se decidete di riqualificare la vostra abitazione dal punto di vista energetico sostituendo i vecchi infissi con certificazione che rispettano i limiti dei valori di trasmittanza, potete avvalersi della detrazione fiscale. Tale detrazione, viene effettuata nell’arco di dieci anni con rate di uguale importo.

Contattaci anche tu per un sopralluogo o un preventivo gratuito e saremo felici di risolvere ogni tuo dubbio!

A presto!

Falegnameria Ongaro
Via Tonolini – Breno (Bs)
Tel. 335/5382296
380/3082848
E-mail: fratelli.ongaro@hotmail.it

>>  BOLLETTE DA INCUBO ? NO, grazie! 

Sei anche tu tra quelle persone che ha ricevuto bollette esorbitanti e adesso stai cercando di ricorrere ai ripari?

Bene, ho proprio ciò che fa al caso tuo!

Quando l’inverno finisce ci ritroviamo a dover fare i conti con quanto speso durante la stagione per il riscaldamento. 
Ho sentito persone raccontare delle loro bollette bimestrali da 600€.. pur essendo al lavoro tutto il giorno e scaldando casa solo la sera!

Ti sembra assurdo? Eppure è più facile di quello che potresti pensare!

Questo signore, è corso da noi letteralmente DISPERATO!
(.. E ci credo, lo sarei stato anche io!! ) Soprattutto perché quella era solo la prima bolletta del periodo invernale..

Abbiamo fatto un sopralluogo nella sua abitazione ed abbiamo appurato che i serramenti installati erano molto datati e quindi disperdevano la maggior parte del calore.

Oggi, grazie anche agli incentivi introdotti con le misure di detrazione fiscale, la sostituzione di vecchi infissi è un investimento che CONVIENE e che può essere ripagato in pochissimi anni.

Contattaci anche tu per un sopralluogo o un preventivo gratuito, oppure vieni a trovarci nel centro storico di Breno, vicino alla parrocchia Ss. Salvatore.

Ti aspettiamo!

Falegnameria Ongaro
Via Tonolini – Breno (Bs)
Tel. 335/5382296
E-mail: fratelli.ongaro@hotmail.it