>> COME NON FARTI FREGARE DAL MONTAGGIO DEGLI INFISSI

È un po’ che stai valutando di sostituire i tuoi serramenti ormai datati, ma hai paura di non essere abbastanza informato per non farti ingannare dal primo che passa?

Allora questa è la tua occasione!

In quest’articolo non voglio parlare dell’infisso com’è costruito materialmente, bensì voglio spiegarti in termini facilmente comprensibili, tutta la burocrazia che si cela dietro alla sostituzione o al montaggio di nuovi infissi.
Molte volte, la complessità dell’argomento fa si che alcune aziende approfittino della poca competenza dei clienti, mettendo in atto delle vere e proprie truffe.

Ma lo scopo di quest’articolo è proprio questo. Dunque, iniziamo!

~ Che cos’è la certificazione degli infissi?

Quando vengono posati degli infissi, il forniture ha l’obbligo di consegnare al cliente una certificazione dei prodotti installati. La certificazione degli infissi è un documento che ne dichiara la trasmittanza termica, cioè un valore che misura quanto calore il serramento lascia passare in un metro quadrato. Infatti, la maggior parte dell’anidride carbonica presente nell’aria deriva proprio dal consumo domestico!
La trasmittanza termica è un valore significativo per determinare la classe energetica dell’edificio.
Per questo motivo vige l’obbligo per i produttori, di rilasciare una certificazione attestante la classe energetica di porte e finestre.

~ È obbligatoria?

Sì! TUTTI i serramenti (sia finestre che porte) venduti nell’Unione Europea, devono avere la marcatura CE obbligatoriamente.

~ Che limiti deve rispettare la trasmittanza termica per essere una certificazione valida?

La normativa ha stabilito sei fasce climatiche ben definite per il suolo italiano: si va dalla zona A dove troviamo le aree più calde, fino alla zona F delle aree più fredde.
Ogni città/paese, corrisponde ad un zona ben definita.
Nella regione Lombardia, per esempio, esistono 2 zone climatiche:
Zona E : limite massimo 1,40 U
Zona F : limite massimo 1 U

Un coefficiente U molto basso sta a indicare un ottimo prodotto perché poco incline alle dispersioni di calore, quasi nulle.
Breno (Bs) ad esempio, rientra nella zona F, dunque gli infissi installati dovranno avere una trasmittanza termica con valore massimo 1. Questi valori sono sempre obbligatori, sia che il cliente voglia usufruire di uno sgravio fiscale, oppure no.

~ Posso avere delle detrazioni fiscali?

Sì. Se decidete di riqualificare la vostra abitazione dal punto di vista energetico sostituendo i vecchi infissi con certificazione che rispettano i limiti dei valori di trasmittanza, potete avvalersi della detrazione fiscale. Tale detrazione, viene effettuata nell’arco di dieci anni con rate di uguale importo.

Contattaci anche tu per un sopralluogo o un preventivo gratuito e saremo felici di risolvere ogni tuo dubbio!

A presto!

Falegnameria Ongaro
Via Tonolini – Breno (Bs)
Tel. 335/5382296
380/3082848
E-mail: fratelli.ongaro@hotmail.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *